I settori di attività

ricavi settoreLa ristorazione rappresenta il business storico del Gruppo e del mercato della concessione in generale. Il travel retail è stato sviluppato a integrazione del primo, per meglio soddisfare le esigenze del viaggiatore. L'In-Flight fornisce servizi di catering e retail alle compagnie aeree.

La dimensione globale del mercato del Travel Retail & Duty-Free sfiora i €37 mld1, quello della ristorazione per chi viaggia è compreso fra i E 15 e i 20 mld2 e l'In-Flight è stimato intorno ai € 7 mld3. La dimensione del mercato del Travel Retail & Duty-Free riflette una serie di fenomeni: l'incremento del reddito pro-capite e la conseguente evoluzione delle esigenze del viaggiatore e della gamma di prodotti, lo sviluppo dei sistemi di trasporto e le significative differenze di prezzo negli acquisti effettuati con regimi fiscali favorevoli per il consumatore.

L'offerta congiunta di ristorazione e retail, prima in Italia e poi in Nord America, ha permesso al Gruppo di seguire l'evoluzione del cliente, rispondendo a una domanda con caratteristiche commerciali simili (articoli di uso quotidiano destinati ad acquisti d'impulso ripetuti nel tempo e caratterizzati da prezzi unitari contenuti). La complementarità dei prodotti rispetto alle esigenze del viaggiatore e la portata del business nel 2005 hanno spinto il Gruppo, con l'acquisizione di circa il 50% di Aldeasa, ad ampliare l'offerta e il business al Travel Retail & Duty-Free, affiancando un nuovo settore a quello storico della ristorazione. Lo sviluppo è proseguito nel 2007 rilevando Alpha Group, che ha anche rappresentato l'ingresso nell'In-Flight, per poi acquisire nel 2008 la rimanente quota di Aldeasa e l'intero capitale sociale di World Duty Free Europe.

1 Fonte: Generation, dati preliminari 2008
2 Stime del Gruppo su base dati Gira
3 Stime del Gruppo

Il Food & Beveragefood ricavi Autogrill comincia a svolgere attività di ristorazione lungo le autostrade italiane per poi espandersi all'estero a partire dalla metà degli anni 90. Un processo di sviluppo attuato soprattutto attraverso acquisizioni, che ha portato il Gruppo a diventare uno dei principali operatori di ristorazione autostradale europei, presente anche nel canale ferroviario.

Nel 1999, attraverso l'acquisizione di HMSHost, leader del mercato nordamericano negli aeroporti e nelle autostrade, diventa il primo operatore al mondo nei servizi di ristorazione per chi viaggia. Successivamente, attraverso una serie di ulteriori acquisizioni e aggiudicazioni contrattuali, il Gruppo rafforza la propria posizione, ampliando la presenza in aree geografiche e canali del viaggio fino ad allora meno presidiate (gli aeroporti europei) ed entrando in nuovi mercati (le autostrade nell'Est Europa).

L'offerta di ristorazione, rivolta prevalentemente a clienti nazionali, ha una forte caratterizzazione locale e prevede l'utilizzo di brand di proprietà e in licenza. L'ampiezza del portafoglio marchi e la capacità di sviluppare offerte che riflettano l'identità dei luoghi dove il Gruppo opera rappresenta un fondamentale vantaggio competitivo. Le formule di proprietà sono predominanti in Europa, dove la ristorazione è fortemente influenzata da abitudini e tradizioni, mentre quelle in licenza prevalgono in Nord America.

I principali mercati sono l'Europa e il Nord America: nel primo prevalgono le attività autostradali, nel secondo quelle aeroportuali. In alcuni Paesi europei il Gruppo opera nelle stazioni ferroviarie, di peso inferiore rispetto ai due principali canali. Le attività di ristorazione vengono svolte anche in altri luoghi di transito quali centri commerciali, fiere, musei e città. In Nord America (Stati Uniti e Canada) le attività di ristorazione sono svolte da HMSHost, cui fanno capo anche l'aeroporto di Amsterdam Schiphol in Olanda e una serie di scali in Asia e Oceania; in Italia dalla divisione Autogrill Italia e negli altri Paesi europei - Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Olanda, Repubblica Ceca, Polonia, Spagna, Slovenia, Svezia, Svizzera - dalle controllate estere di Autogrill.

Location Food & Beverage per area geografica

Nord America
e
Area del Pacifico**
Italia Altri Paesi Totale
Autostrade 101 374 233 708
Aeroporti 98 13 27 138
Stazioni ferroviarie 16 41 57
Città 35 3 38
Centri commerciali 17 77 23 117
Fiere 17 17
Altri canali 1 1
Totale 216 532 328 1.076

* Fa riferimento alle attività di HMSHost in Nord America, nell'aeroporto di Schiphol in Olanda e in alcuni aeroporti in Asia e Oceania

** Fa riferimento alle attività di HMSHost in Nord America, nell'aeroporto di Schiphol in Olanda e in alcuni aeroporti in Asia e Oceania

Il Travel Retail & Duty-Free ricavi area geog

Con le acquisizioni di Aldeasa, Alpha Group e World Duty Free Europe, Autogrill diventa uno dei principali operatori mondiali di retail aeroportuale.

Il Travel Retail & Duty-Free ha una clientela prevalentemente internazionale ed è caratterizzato da un'offerta omogenea, composta soprattutto da articoli di profumeria, cosmetica, liquori, tabacchi e prodotti dolciari. L'utilizzo dei marchi è legato a logiche di riconoscibilità nazionale là dove rilevante, come ad esempio in Spagna, o di endorsement dell'area, al cui interno dedicare spazi specializzati o corner ai maggiori brand (marchi del lusso nei settori dell'abbigliamento o della cosmesi) o a concetti sviluppati internamente per raccogliere il meglio di una categoria di prodotti. Una logica commerciale che consente di realizzare dei veri e propri "shop in shop" per un'esperienza di consumo unica e coinvolgente in categorie merceologiche altrimenti proposte separatamente. Si crea così una sorta di department store, capace di veicolare allo stesso tempo la convenienza del duty free e l'esperienza dei negozi di marca.

L'Europa è il principale mercato, con una forte concentrazione in Regno Unito e Spagna e con presenze significative in Medio Oriente, Americhe e Asia. Gli aeroporti sono pressoché l'unico canale di business1.

Nel Regno Unito le attività di Travel Retail & Duty-Free sono gestite da World Duty Free, che include anche le attività retail domestiche di Alpha; in Spagna, negli altri Paesi europei, in Medio Oriente, Americhe e Asia sono gestite da Aldeasa, che include anche le attività retail internazionali di Alpha. Il processo di integrazione globale del settore, avviato subito la conclusione dei processi di acquisizione, sarà completato nel corso del 2009, con la convergenza del business retail in un'unica realtà operativa.

Location Travel Retail & Duty-Free per area geografica

Spagna Regno Unito Altri Paesi Totale
Aeroporti 22 18 33 73
Palazzi e musei 31 9 40
Totale 53 18 42 113

1 Il settore Travel Retail & Duty-Free comprende anche le attività svolte nei punti vendita all’interno di musei (Aldeasa), che hanno rappresentato circa l’1% dei ricavi 2008 del settore.

In-flightIl Gruppo opera nel settore In-Flight dal 2007, con l'acquisizione di Alpha Group. Alpha Flight, leader nel mercato della ristorazione on board, fornisce servizi di In-Flight catering e retail per oltre 100 compagnie aeree (fra cui American Airlines, British Airways, Delta In-Flight Airlines, Emirates e Ryanair) in 11 Paesi di Europa, Medio Oriente, Stati Uniti e Australia.

Regno Unito e Irlanda sono i mercati di presenza storica di Alpha Flight, dove nel 2008 si sono svolte oltre la metà delle attività. Negli anni la società ha ridotto la dipendenza da un'unica area geografica con iniziative di sviluppo mirate che hanno progressivamente esteso la presenza estera.

Location In-Flight per area geografica

Regno Unito e Irlanda Altri Paesi Totale
In-Flight 23 42 65
Totale 23 42 65