Aeroporti

Aeroporti

Nel 2008 il traffico mondiale ha superato i 4,4 miliardi di passeggeri, sostanzialmente in linea con il 2007 (-0,2%), con un incremento medio annuo di oltre il 4,5% a partire dal 19971. Un settore caratterizzato da un forte sviluppo, nonostante il rallentamento nei bienni 2001-2002, per l'impatto dell'11 settembre, e 2007-2008, per la crisi macroeconomica in atto.

Crescita totale passeggeri - Dati per area geografica 1997-20081 (miliardi di passeggeri)

Il mercato di riferimento

Passeggeri

La concentrazione è una peculiarità del canale: le tre principali aree geografiche rappresentano oltre l'88% del traffico aeroportuale mondiale: Nord America (33%), con un tasso di crescita medio annuo dell'1,3% dal 1997; Europa (oltre il 32%), con un tasso di crescita medio annuo del 5,4% nel periodo 1997-2008, e Asia (oltre il 23%), dove si è registrato il tasso di crescita annuo più sostenuto, superiore all'8%. Le previsioni disponibili fino al 20272 evidenziano un tasso di crescita medio annuo fra il 3% e il 5% fino al 2009-2010, quando si dovrebbero superare i 5 miliardi di passeggeri annui. Nonostante il rallentamento previsto nel 2009 per la crisi economica e finanziaria, nel 2010 è attesa comunque una ripresa. Nei 17 anni successivi i tassi di crescita si dovrebbero attestare intorno al 4%, con il raggiungimento del livello di maturità dei mercati in molti Paesi, per raggiungere gli 11 miliardi di passeggeri annui nel 2027.

Proiezione del traffico passeggeri mondiale (miliardi di passeggeri)

Traffico passeggeri

1 Fonte: A.C.I. Global Traffic Forecast 2006-2025 (Executive Summary Edition 2007) e A.C.I. Worldwide Airport Traffic Statistics, 2008
2 Fonte: A.C.I. Global Traffic Forecast 2008-2027 (Edizione 2008)