Ricavi

Nel 2008 l'area ha generato ricavi per $ 2.773,2m, in aumento del 4,6% rispetto ai $ 2.651,7m del precedente esercizio (+2,3% su base comparabile2), a fronte di un contesto macroeconomico e di mercato estremamente complesso. Mentre i primi mesi dell'anno sono stati caratterizzati da un calo contenuto del traffico aereo e molto più marcato sul canale autostradale, la performance aeroportuale ha scontato il forte calo del traffico conseguente alla flessione economica dell'area. Nell'ultimo trimestre i ricavi sono stati pari a $ 803,6m, -0,5% rispetto ai $ 807,4m del corrispondente periodo 2007 (-2,2% su base comparabile)3.

Di seguito, l'andamento dei canali di attività:

  • Aeroporti: il canale ha registrato un progresso del 5,4% (2,8% su base comparabile) rispetto all'anno precedente, con ricavi per $ 2.222,7m rispetto ai $ 2.109,2m del 2007, a fronte di una flessione del 4,7% del traffico passeggeri su base annua (-4,6% in termini di voli; fonte: A.T.A.4). Il confronto fra dinamica del traffico e fatturato evidenzia la capacità del Gruppo di sovraperformare il mercato di riferimento anche in fasi di grande criticità, grazie a continue azioni di diversificazione e adattamento dell'offerta. Nell'ultimo trimestre, quando il calo del traffico è stato più forte (-8,9% in termini di passeggeri e -9,5% in termini di voli; fonte: A.T.A.), le vendite sono state pari a $ 640,6m, -0,4% (-2,1% su base comparabile) rispetto ai $ 643,1m del quarto trimestre 2007.
  • Autostrade: a fronte di un traffico autostradale negativo del 4,0% nelle tratte in cui il Gruppo opera (dato aggiornato a dicembre 2008; fonte: FHWA5) a causa dell'incremento dei prezzi del carburante, i ricavi del canale si sono attestati a $ 451,8m rispetto ai $ 464,6m del 2007, -2,8% anche per effetto delle numerose attività di ristrutturazione ancora in corso su alcuni punti vendita, escluse le quali la flessione sarebbe stata limitata all'1,2%. Il quarto trimestre, con un traffico negativo del 4,0% (fonte: FHWA), si è chiuso con ricavi per $ 129,7m, -1,3% (-0,8% su base comparabile) rispetto ai $ 131,3m del periodo di confronto.
  • Centri commerciali: il significativo incremento (+26,8%) del fatturato dei centri commerciali, passato dai $ 77,8m del 2007 ai $ 98,7m del 2008, riflette il consolidamento per l'intero esercizio delle attività di FoodBrand L.L.C. (nel 2007 consolidata solo per il secondo semestre), al cui netto i ricavi hanno registrato una crescita dello 0,7% su base comparabile. Nell'ultimo trimestre il fatturato è cresciuto dell'1% (+0,8% su base comparabile), a $ 33,3m rispetto ai $ 33m del quarto trimestre 2007.

2 La crescita comparabile si riferisce a punti vendita attivi sia nel periodo di rendicontazione che di confronto, con stessa tipologia di offerta
3 L'esercizio della controllata americana è suddiviso in 13 periodi di 4 settimane (da sabato a venerdì); i periodi sono raggruppati in "trimestri" di 12 settimane, ad eccezione dell'ultimo, che ne conta 16. In base a questo meccanismo, l'esercizio 2007 si è chiuso il 28 dicembre 2007 mentre l'esercizio 2008 si è chiuso il 2 gennaio 2009: i ricavi generati nell'ultima settimana del 2008 - la 53° - sono stati di circa $ 52m
4 Airport Transport Association
5 Federal Highway Administration