Investimenti

Gli investimenti del settore sono passati dai € 17m del 2007 ai € 51,1m del 2008, principalmente per effetto della variazione di perimetro (che ha inciso per € 28,6m).

In Europa sono stati destinati soprattutto all'upgrading dei punti vendita nei Terminal 1, 2 e 3 dell'aeroporto di Madrid, al rinnovo dell'offerta commerciale a Palma de Mallorca, all'introduzione del nuovo concept commerciale "Biza" negli aeroporti di Manchester (T1), Newcastle e East Midlands e al completamento dei lavori del T5 di Heathrow. Con riferimento a questi ultimi, nel 2007 sono stati effettuati tutti gli investimenti necessari per la costruzione e l'apertura dei punti vendita, in concomitanza con l'inaugurazione del primo trimestre 2008. Nell'esercizio appena concluso, gli investimenti hanno riguardato solo il completamento delle strutture già costruite. Nel Resto del mondo gli investimenti si sono concentrati in Nord America, con interventi per il completamento dell'apertura di Vancouver e l'inaugurazione del nuovo spazio commerciale nell'aeroporto di Atlanta. Si segnalano inoltre gli investimenti connessi al processo di integrazione delle attività nel settore, che nella prima fase si è concentrato sul Regno Unito, con la separazione delle attività di World Duty Free Europe Ltd. dal network B.A.A. e sull'integrazione, anche logistica, con le omogenee attività di Alpha Group Plc.