IV. Altri crediti

Altri creditiLe nuove entità consolidate contribuiscono al saldo per € 37.740k, prevalentemente inclusi alla voce “Altri” (€ 12.621k), “Erario e pubbliche amministrazioni” (€ 5.544k), “Fornitori” (€ 15.102k) e “Canoni di locazione e concessione” (€ 1.951k). Inoltre la variazione al netto dell’effetto cambio sarebbe stata pari a € +2.683k.

La voce “Altri” include il credito verso la controllante Ragione S.A.p.A. di Gilberto Benetton e C. delle principali società italiane che hanno aderito al consolidato fiscale nazionale per il triennio 2007-2009 (€ 3.761k).

La voce “Fornitori” è prevalentemente riferita a crediti per contributi promozionali, premi da fornitori e ad anticipi a fornitori per servizi, in attesa di liquidazione; la voce “Anticipi canoni di locazione e concessione” si riferisce a canoni di locazione corrisposti in via anticipata o in qualità di “una tantum” alla data di ingresso in nuovi contratti concessori; i crediti verso “Erario e pubbliche amministrazioni” sono prevalentemente connessi a imposte indirette, quelli verso “Subconcessionari” ai crediti per attività concesse in subconcessione mentre gli “Anticipi a concedenti per investimenti” sono connessi a investimenti commerciali effettuati per conto dei concedenti.

La voce “Altri crediti” include prevalentemente risconti per canoni di manutenzione, polizze assicurative, imposte locali e crediti per commissioni da incassare, relative alla gestione di attività caratterizzate da proventi ad aggio.