IX. Altre attività immateriali

Altre attività immaterialiLa voce “Concessioni, licenze, marchi e similari” al 31 dicembre 2008 include prevalentemente il valore di attività immateriali individuate nel processo di valutazione al fair value, in applicazione dell’IFRS 3, delle attività e passività acquisite di Aldeasa e WDFE. In particolare sono stati iscritti:

» diritti contrattuali per € 98.500k il cui valore è stato determinato confrontando le condizioni vigenti sui contratti di subconcessione in corso con le condizioni correnti di mercato per contratti comparabili e attualizzando

Attività immateriali

Altre attività immateriali

Altre attività immateriali* Il saldo della voce “Altri movimenti” si riferisce alla riclassifica dalla voce “Attività destinate alla vendita” alla voce “Terreni e fabbricati civili e industriali” di immobili relativi alle unità spagnole per i quali si è abbandonato il progetto di dismissione e alla riclassifica da “Terreni e fabbricati civili e industriali” ad “Attività destinate alla vendita” di immobili relativi alle unità svizzere che saranno ceduti nel prossimo esercizio

l’eventuale differenziale come base di valutazione. Tali diritti sono ammortizzati lungo la durata dei relativi

contratti e nell’esercizio 2008 ammontano a € 16.210k;

» marchi (Tradename) per un importo di € 107.971k (pari a £ 102.843k). La valutazione del fair value è stata effettuata in base a un metodo fondato sul reddito, il “Premium profits method”, attraverso l’attualizzazione dei redditi differenziali che l’intangibile è in grado di generare per il suo titolare. Tali redditi sono stati individuati stimando gli specifici vantaggi (maggiori margini/minori costi) che, in linea teorica, l’intangibile è in grado di offrire al suo titolare, rispetto a situazioni medio-normali di concorrenti che non ne possono disporre. La vita utile del marchio è stata stimata in 20 anni e nell’esercizio 2008 il relativo ammortamento ammonta a € 3.599k (£ 3.428k);

» il valore di un brand, o insegna commerciale, per € 876k (£ 834k) la cui stima del fair value è stata effettuata applicando il “Relief from royalty method”.

La variazione al netto dell’effetto cambio sarebbe stata pari a € +200.917k. Le “Altre attività immateriali” sono a vita utile definita e pertanto ammortizzate secondo le rispettive vite utili.

Altre attività immaterialiAltre attività immateriali