XXIII. T.F.R. e altri fondi relativi al personale

La voce al 31 dicembre 2008 ammonta a € 126.129k, con un decremento di € -9.713k rispetto al 31 dicembre 2007. Come illustrato in precedenza, a partire dall'esercizio 2008 il Gruppo ha optato per il metodo di rilevazione degli utili e perdite attuariali col metodo del corridoio, che ne prevede un riconoscimento più graduale rispetto al riconoscimento integrale a Conto Economico, precedentemente effettuato. Sono stati di conseguenza rettificati i saldi iniziali. Nella tabella che segue si riporta il dettaglio dei fondi per benefici a dipendenti iscritti in bilancio alla voce "T.F.R. e altri fondi relativi al personale". Si precisa inoltre che la passività legale relativa al T.F.R. italiano è pari a € 82.949k, rispetto all'importo di € 72.695k determinato su basi attuariali.

T.F.RSi espone la riconciliazione del valore attuale dell'obbligazione e del fair value delle attività con la passività iscritta in bilancio al 31 dicembre 2008:

T.F.R.

Le ipotesi attuariali utilizzate per il calcolo dei piani a benefici definiti sono riassunte nella tabella che segue:

T.F.R.

Gli ammontari complessivamente rilevati a Conto Economico per piani a benefici definiti sono:

T.F.R.

Gli interessi passivi sono iscritti nel Conto Economico fra gli "Oneri finanziari" al netto del rendimento atteso delle attività a servizio del piano, mentre il costo previdenziale è iscritto fra il "Costo del personale". L'importo relativo al costo previdenziale, al 31 dicembre 2007, rifletteva le innovazioni normative introdotte in Italia con la riforma della disciplina del T.F.R. che avevano determinato la rilevazione di un'eccedenza netta di € 6.404k.

Di seguito si espone la movimentazione del valore attuale dell'obbligazione per benefici successivi al rapporto di lavoro:

T.F.r.

Di seguito si espone la movimentazione del valore attuale delle attività a servizio dei piani:

T.F.R.

Le principali categorie di attività a servizio del piano sono:

  • strumenti di capitale;
  • obbligazioni;
  • altri valori mobiliari;
  • altri strumenti di debito emessi da terzi;
  • valori immobiliari.